Per quanto tempo è possibile utilizzare le cinghie a cricchetto: durata e consigli per la sicurezza

Pubblicato:
Per quanto tempo è possibile utilizzare le cinghie a cricchetto: durata e consigli per la sicurezza

Le cinghie a cricchetto sono strumenti essenziali per fissare il carico durante il trasporto, lo stoccaggio, il trasporto e altre applicazioni. Questi cinturini versatili sono progettati per essere durevoli e affidabili, ma come qualsiasi strumento hanno una durata limitata. Sapere per quanto tempo puoi utilizzare in sicurezza le cinghie a cricchetto e comprendere i fattori che influiscono sulla loro longevità è fondamentale per garantire la sicurezza dei tuoi carichi e quella di chi ti circonda.

In questo articolo esploreremo la durata delle cinghie a cricchetto e forniremo preziosi consigli sulla sicurezza per aiutarti a massimizzare la loro utilità riducendo al minimo i rischi associati alle cinghie usurate o danneggiate. Discuteremo dell'importanza delle ispezioni regolari, della corretta manutenzione e della sostituzione tempestiva per garantire che le cinghie del cricchetto rimangano in condizioni ottimali.

Quanto durano le cinghie a cricchetto?

In media, le cinghie a cricchetto possono durare dai 2 ai 4 anni, a seconda della qualità della cinghia. Le cinghie utilizzate quotidianamente per carichi pesanti possono durare solo 6 mesi, mentre quelle utilizzate una o due volte al mese possono durare fino a 4 anni.

Suggerimenti per far durare più a lungo la cinghia a cricchetto

Suggerimenti per far durare più a lungo la cinghia a cricchetto

I fattori chiave che influenzano la durata delle cinghie a cricchetto di solito includono: frequenza di utilizzo, magazzinaggio e soglie di manutenzione, O elementi di esposizione.

Il modo più semplice per conservare la cinghia del cricchetto è conservarla correttamente. Ogni volta che si utilizza la cinghia, dedicare qualche minuto ad arrotolarla e rimuovere la cinghia dal meccanismo a cricchetto per evitare ustioni e tagli da attrito. È necessario un borsone per proteggere le cinghie dall'ambiente difficile quando non vengono utilizzate.

Inoltre, conservarlo in un luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce solare diretta poiché i raggi UV possono rompere nel tempo le fibre di poliestere causando fragilità e scolorimento. 

A volte, quando si utilizzano le cinghie di fissaggio in un ambiente ad alto livello di umidità come il rimorchio a pianale o la parte posteriore del carico, assicurarsi che siano completamente asciutte prima di riporle. Perché l'umidità può provocare muffe, funghi e corrosione e causare danni alla cinghia di fissaggio in poliestere di cui sono costituite le cinghie a cricchetto.

Anche la manutenzione regolare è importante. Si consiglia di utilizzare lo spray al silicone secco almeno una volta all'anno per mantenere la cinghia del cricchetto lontana dalla ruggine e far sì che l'hardware della cinghia si muova senza intoppi. Ricordarsi di lubrificare solo il meccanismo e non la cinghia.

Come utilizzare correttamente una cinghia a cricchetto?

Per prima cosa aprire completamente la leva del cricchetto e far passare l'estremità libera della cinghia attraverso la fessura. Tirare la cinghia e farla scivolare sotto il meccanismo a cricchetto e ruotare 2-3 volte per ottenere una presa leggera sulla cinghia. Non azionare eccessivamente la maniglia del cricchetto poiché ciò potrebbe causare danni alla cinghia o al fissaggio del carico.

Quindi, inserire i ganci della cinghia nei punti di ancoraggio del veicolo/carico e tirare l'estremità libera per eliminare ogni allentamento dalla cinghia. Pompare la leva del cricchetto avanti e indietro per stringere la cinghia finché non è tesa.

Tempo necessario per cambiare la cinghia a cricchetto

Tempo necessario per cambiare la cinghia a cricchetto

I segni più comuni di una cinghia a cricchetto usurata:

  • Abrasioni, tagli, strappi, strappi o buchi nella cinghia
  • Cuciture rotte, usurate o sfilate, soprattutto nelle giunzioni portanti
  • Segni di degrado dovuto alla luce UV, come scolorimento del tessuto, superficie del filato irregolare o disorientata o irrigidimento del tessuto
  • Segni di bruciatura, fusione, carbonizzazione o schizzi di saldatura su qualsiasi parte della cinghia
  • Ustioni da acidi, alcali o sostanze caustiche sulla cinghia
  • Nodi, torsioni o attorcigliamenti in qualsiasi parte della cinghia
  • Distorsione, vaiolatura eccessiva, corrosione o altri danni a fibbie, raccordi terminali o hardware
  • Meccanismo a cricchetto intasato, rigido o difficile da azionare

Quando è necessario ispezionare la cinghia a cricchetto

Ispezionare le cinghie a cricchetto prima e dopo ogni utilizzo. Controlla eventuali segni di danni derivanti dall'ultima spedizione di carico o, come minimo, esamina i cinturini ogni due settimane se non li usi frequentemente. È importante controllare periodicamente l'usura dei cinturini; più spesso li ispezioni, più saranno sicuri, poiché identificherai rapidamente eventuali danni.

Domande frequenti

Che cosa causa l'allentamento delle cinghie del cricchetto e come posso prevenirlo?

Le cinghie a cricchetto potrebbero allentarsi a causa delle vibrazioni durante il trasporto o per l'uso improprio. Per evitare ciò, assicurarsi che siano correttamente infilati nel meccanismo a cricchetto, serrati e che il cricchetto sia chiuso saldamente.

Come posso evitare che le mie cinghie di ancoraggio sbattano al vento durante il trasporto?

Per evitare che le cinghie di fissaggio si agitino, è possibile utilizzare cinghie di gomma o corde elastiche per mantenere fissata la cinghia in eccesso. Assicurarsi che non siano vicini a spigoli vivi o scarichi caldi che potrebbero causare danni.