Classificazione delle funzioni di sollevamento: comprensione dei diversi standard di utilizzo e durate di vita

Ultimo aggiornamento:

Qual è la classe di servizio di un paranco

La classificazione del servizio di sollevamento è un sistema utilizzato per classificare i paranchi in base all'uso previsto e alla gravità delle condizioni di lavoro. Aiuta gli utenti a selezionare il paranco appropriato per la loro applicazione specifica, garantendo prestazioni, sicurezza e longevità ottimali. È anche un elemento chiave per selezionare l'attrezzatura giusta per le vostre esigenze ed evitare un utilizzo eccessivo o una sottostima della capacità.

Il ciclo di lavoro di un paranco è essenziale per determinare le sue prestazioni nel tempo nel tuo ambiente specifico. Le classificazioni sono definite dall'Hoist Manufacturers Institute (HMI), dalla European Federation of Materials Handling (FEM), dall'American Society of Mechanical Engineers (ASME) e dalla Crane Manufacturers Association of America (CMAA).

Cos'è la classificazione dei paranchi HMI?

Cos'è la classificazione dei paranchi HMI?

HMI (Hoist Manufacturers Institute) è un'organizzazione negli Stati Uniti che fornisce standard e linee guida per la progettazione, la produzione e l'uso dei paranchi. 

L'HMI definisce sei classificazioni di servizio per i paranchi:

  1. H1 (raro o standby): utilizzato raramente, principalmente per scopi di standby o di emergenza.
  2. H2 (Leggero): utilizzato per applicazioni leggere con un massimo di 2 sollevamenti all'ora e un massimo di 10 sollevamenti al giorno.
  3. H3 (Standard): utilizzato per applicazioni a carico moderato con un massimo di 5 sollevamenti all'ora e un massimo di 50 sollevamenti al giorno.
  4. H4 (Pesante): utilizzato per applicazioni pesanti con un massimo di 10 sollevamenti all'ora e un massimo di 100 sollevamenti al giorno.
  5. H5 (Severo): utilizzato per applicazioni gravose con un massimo di 20 sollevamenti all'ora e un massimo di 200 sollevamenti al giorno.
  6. H6 (Continuo Gravoso): Utilizzato per applicazioni gravose continue con più di 20 sollevamenti all'ora e più di 200 sollevamenti al giorno.

I fattori che influenzano la classificazione del servizio di sollevamento includono:

  • Numero massimo di avviamenti e arresti all'ora
  • Capacità di carico
  • Velocità di sollevamento
  • Ambiente operativo (temperatura, umidità, condizioni corrosive, ecc.)
  • Vita utile prevista

Cos'è la classificazione FEM dei paranchi?

Cos'è la classificazione FEM dei paranchi?

FEM (Federazione Europea di Movimentazione Materiali) è un'organizzazione europea che fornisce un sistema di classificazione simile per paranchi e gru.

Lo standard FEM definisce nove classi di servizio, che vanno da 1 Am (il più leggero) a 4 m (il più pesante). Le classi di servizio sono determinate da due fattori:

  1. La durata totale di utilizzo (tempo di funzionamento) nel corso della vita del paranco è indicata da un numero (1, 2, 3 o 4).
  2. Il fattore dello spettro di carico, che rappresenta il carico medio che il paranco gestirà rispetto alla sua capacità nominale, indicato da una lettera (Am, Bm o Cm).

Ecco le classi di servizio FEM:

Classe di servizio FEMClasse di sollevamentoCarica spettroTempo di funzionamento (ore)Applicazioni tipiche
1:00L1 (leggero)1 (leggero)200Officine di assemblaggio, centrali elettriche, teatri
1BmL1 (leggero)2 (medio)400Officine generali, negozi
1 cmL2 (medio)3 (pesante)800Officine generali, negozi
2mL3 (pesante)4 (molto pesante)1,600Laboratori di produzione, magazzini
3mL4 (molto pesante)4 (molto pesante)3,200Laboratori di produzione, magazzini, fonderie
4mL5 (intensivo)4 (molto pesante)6,300Movimentazione di materiali sfusi, depositi di rottami, cantieri navali
5mL6 (grave)4 (molto pesante)12,500Movimentazione di materiali sfusi, fonderie pesanti, acciaierie
6mL7 (estremo)4 (molto pesante)25,000Movimentazione di materiali sfusi pesanti, miniere, cave
7mL8 (eccezionale)4 (molto pesante)50,000Applicazioni specializzate per carichi pesanti, attrezzature progettate su misura

Il sistema di classificazione FEM considera anche fattori quali:

  • Numero di cicli di lavoro
  • Spettro di carico
  • Ambiente operativo
  • Requisiti di manutenzione

Differenze tra HMI e FEM

Applicazioni tipiche:

  • Le classi di servizio FEM coprono un'ampia gamma di applicazioni, dalle officine di assemblaggio leggero alla movimentazione di materiali sfusi per carichi pesanti e attrezzature specializzate.
  • Le classi di servizio ASME (HMI) si concentrano su applicazioni comuni in Nord America, come centrali elettriche, officine meccaniche, fonderie e magazzini di acciaio.

Riconoscimento internazionale:

  • Le classificazioni FEM sono ampiamente utilizzate in Europa e in altre parti del mondo.
  • Le classificazioni ASME (HMI) sono più comunemente utilizzate in Nord America.

Cos'è la classificazione ASME dei compiti di sollevamento?

Cos'è la classificazione ASME dei compiti di sollevamento?

ASME (American Society of Mechanical Engineers) è un'associazione professionale negli Stati Uniti che sviluppa e pubblica standard per vari campi dell'ingegneria, comprese le apparecchiature di sollevamento. Lo standard ASME fa riferimento alle classificazioni dei compiti HMI (Hoist Manufacturers Institute), più comunemente utilizzate negli Stati Uniti. 

Lo standard ASME più rilevante per la classificazione del servizio di sollevamento è ASME B30.16, “Overhead Hoists (Underhung)”. Questo standard fornisce linee guida per la progettazione, costruzione, installazione, funzionamento, ispezione, collaudo e manutenzione dei paranchi aerei.

  • H1: I paranchi di questa classe rimangono generalmente inattivi per un periodo da uno a sei mesi e vengono utilizzati per scopi di installazione e/o manutenzione.
  • H2: Questa classe è adatta per applicazioni leggere di manutenzione e fabbricazione, in cui i carichi di portata vengono movimentati raramente, i carichi sono distribuiti in modo casuale e il paranco ha un tempo di funzionamento ridotto.
  • H3: I paranchi di questa classe vengono utilizzati per applicazioni di lavorazione generale con carichi distribuiti in modo casuale e un tempo di funzionamento totale non superiore al 25% del periodo di lavoro.
  • H4: questa classe è appropriata per la movimentazione di volumi elevati di carichi pesanti vicini alla capacità di sollevamento nominale, come nei magazzini di acciaio, nelle lavorazioni meccaniche e nelle fonderie. Il tempo di esecuzione totale non supera il 50% del periodo di lavoro.
  • H5: I paranchi di questa classe vengono utilizzati per la movimentazione di materiali sfusi con accessori e per il funzionamento continuo.

Ecco l'uso previsto e le condizioni operative dei paranchi definite da ASME B30.16:

  1. HMI Classe H1 o HMI Classe H2 (servizio poco frequente o leggero): utilizzato per applicazioni poco frequenti o per servizio leggero, come centrali elettriche, servizi pubblici, sale turbine, sale motori e stazioni di trasformazione.
  2. HMI Classe H3 o HMI Classe H4 (servizio standard o pesante): utilizzato per applicazioni da moderate a pesanti, come officine meccaniche, impianti di fabbricazione, magazzini di acciaio, depositi di container, segherie e operazioni con benne e magneti per servizio standard.
  3. HMI Classe H5 o HMI Classe H6 (servizio gravoso o continuo): utilizzato per applicazioni gravose o continue per impieghi gravosi, come officine meccaniche pesanti, fonderie, magazzini di acciaio, movimentazione di container, segherie e operazioni pesanti con benne e magneti .

Cos'è la classificazione dei paranchi CMAA?

Cos'è la classificazione dei paranchi CMAA?

CMAA (Crane Manufacturers Association of America) è un'altra organizzazione negli Stati Uniti che fornisce standard e linee guida per la progettazione, produzione e utilizzo di gru a ponte e paranchi. Gli standard CMAA sono ampiamente utilizzati nel Nord America, in particolare nel settore delle gru.

Lo standard CMAA più rilevante per la classificazione del servizio di sollevamento è la Specifica CMAA n. 70, "Specifiche per gru a ponte elettriche a ponte mobile superiore e a portale di tipo a trave multipla". Sebbene questo standard si concentri principalmente sulle gru a ponte, include anche linee guida per i paranchi utilizzati insieme a queste gru.

La specifica CMAA n. 70 definisce sei classi di servizio per gru e paranchi in base all'uso previsto e alle condizioni operative:

  1. Classe A (servizio in standby o poco frequente): utilizzata per la movimentazione poco frequente di carichi leggeri, come centrali elettriche, servizi pubblici, sale turbine e stazioni di trasformazione.
  2. Classe B (servizio leggero): utilizzata per servizi leggeri con da due a cinque ascensori all'ora, come officine di riparazione, operazioni di assemblaggio leggero ed edifici di servizio.
  3. Classe C (servizio moderato): utilizzata per servizi moderati con da cinque a dieci ascensori all'ora, come officine meccaniche, sale macchine di cartiere e impianti di fabbricazione leggera.
  4. Classe D (servizio pesante): utilizzata per servizi pesanti con dieci o venti sollevamenti all'ora, come officine meccaniche pesanti, fonderie, impianti di produzione, magazzini di acciaio, depositi di container e segherie.
  5. Classe E (servizio gravoso): utilizzata per servizi gravosi con venti o più sollevamenti all'ora, come depositi di rottami, cementifici, segherie, impianti di fertilizzanti e movimentazione di container.
  6. Classe F (servizio gravoso continuo): utilizzata per servizio gravoso continuo con frequenze di sollevamento elevate, come applicazioni speciali progettate su misura.

Le classi di servizio CMAA sono simili alle classificazioni dei compiti HMI ma utilizzano una terminologia diversa e presentano alcune variazioni nei criteri specifici per ciascuna classe. Lo standard CMAA fornisce inoltre indicazioni sulla progettazione, produzione e utilizzo di carroponti e paranchi in base alla loro classe di servizio.

Domande frequenti

Quali sono le applicazioni del paranco?

  • Fonderie e trattamenti termici: questi ambienti spesso necessitano di paranchi con una classificazione per uso pesante a causa delle elevate temperature operative e del sollevamento continuo di carichi pesanti.
  • Magazzino e deposito: queste aree potrebbero funzionare in modo efficace con una classificazione per uso leggero, poiché gli ascensori sono relativamente poco frequenti e i carichi possono essere più leggeri.
  • Fabbricazione e movimentazione di materiali sfusi: se sei coinvolto nella fabbricazione o nella movimentazione di grandi quantità di materiali, in genere cercherai un paranco per servizi medio-pesanti, in grado di bilanciare il tempo operativo giornaliero con la capacità.
  • Lavorazioni generali e officine meccaniche: queste impostazioni richiedono precisione e possono trarre vantaggio da un paranco di servizio da leggero a medio, garantendo movimentazione delicata ed efficienza.